Home

Notizie

Settori

Corsi

Gite

Soggiorni

Eventi

Foto

"Il Cimone"

Esperia

Links utili

Contatti

Info

 

led Concorso Fotografico

Le foto del Concorso

Newsletter
Vuoi essere aggiornato sulle attività del CAI Modena? Iscriviti alle Newsletter e riceverai una email con tutte le news.

Settori di attività

Stemma CAI La Sede Sociale

Stemma CAI Giardino botanico "Esperia"

Stemma CAI La rivista "Il Cimone"

Stemma CAI Biblioteca

Commissione Culturale

Commissione di Escursionismo

Commissione Regionale TAM

Commissione Sci Fondo Escursionismo

Gruppo Alpinistico

Gruppo Over 50

Gruppo Sentieristica

Gruppo Speleologico Emiliano

Scuola Alpinismo Giovanile

Sezione di Modena

 

Calendario 2015

Segnalazioni

Oggetto: firmare una petizione on line per cambiare la legge regionale 14/2013 che permette il traffico motorizzato nei sentieri escursionistici
https://www.change.org/p/assemblea-legislativa-regione-emilia-romagna-modificare-la-l-r-14- 2013-rete-escursionistica-dell-emilia-romagna-e-valorizzazione-delle-attivit%C3%A0- escursionistiche-per-inibire-l-accesso-motorizzato-di-svago-e-sportivo-su-sentieri-montani-e-mulattiere

Carissimi Soci e amici della Montagna, come avrete letto, da diversi articoli apparsi sui quotidiani e sulle TV locali, il Gruppo Regionale Sezioni C.A.I. dell’Emilia Romagna, ha da tempo iniziato un confronto politico e istituzionale per limitare e regolamentare il traffico motorizzato sui sentieri escursionistici di montagnaL’uso motorizzato nei fatti produce un alto impatto ambientale sulla fauna, sulla flora e sul fondo dei sentieri, aggrava i fenomeni di dissesto, rappresenta un pericolo e un disincentivo alla diffusa pratica dell'escursionismo e, in ultima analisi, un ostacolo alla tutela e allo sviluppo appropriato dei territori rurali collinari e montani.
Per queste ragioni chiediamo all'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna di modificare l'art. 4 della legge regionale 14/2013, "Rete escursionistica dell'Emilia-Romagna e valorizzazione delle attività escursionistiche", e tutelare le aree rurali montane, boschive e paesaggistiche.
Invitiamo quindi tutti gli iscritti CAI e coloro che hanno a cuore la tutela dell’ambiente descritto di collaborare con noi a sostenere diffondere le nostre iniziative e firmando la petizione on line cliccando sul link sotto riportato.
Grazie per la collaborazione e buona montagna a tutti.
Il Presidente Giuliano Cavazzuti



Sottosezione Pavullo nel Frignano

La Sede, il luogo di incontro dei Soci del Frignano, si trova a Pavullo nel Frignano, in via Ricchi, 3 (ex via del Macello).
La Segreteria presso cui iscriversi all'Associazione e alle attività della Sezione, ma anche semplicemente chiedere informazioni sul CAI, è aperta il mercoledì dalle 20.30 alle 23.00


Orario di apertura della Segreteria

La Sede è aperta al pubblico il martedì dalle 20.30 alle 23.00, il mercoledì e il venerdì dalle 17.00 alle 19.30.


Prossimi Corsi

Modulo Roccia dal 30 aprile al 31 maggio - Modulo Ghiaccio dal 4 giugno al 5 luglio
Corso di Alpinismo Roccia e Ghiaccio

La Sezione di Modena del Club Alpino Italiano in collaborazione con la Guida Alpina Maestro d’Alpinismo Giona Galloni, organizza un Corso di Alpinismo su roccia e neve – ghiaccio.

IMG_4163c.jpg dal 6 maggio al 5 luglio - presentazione attività martedì 14 aprile ore 21.
30° Corso di Escursionismo avanzato

Il corso è rivolto a tutti, sia alle persone che vorrebbero iniziare a frequentare consapevolmente l’ambiente montano, sia agli escursionisti che già lo bazzicano. Per entrambe le tipologie di persone la strutturazione e la completezza delle lezioni in aula, unitamente alle escursioni in ambienti diversi, dove verranno accuratamente collaudate teoria e pratica, consentirà loro di preparare in modo strutturato e consapevole le proprie future escursioni.

Notizie

primavera 2015
Chiusura tratto del sentiero 439

Si avvisano gli escursionisti che a causa di una frana è crollato e pertanto risulta pericoloso e impercorribile il tratto tra Canevare a La Serrettà sul sentiero 439.

E' possibile anche per il 2015!
Destinare il 5 per mille al CAI - Sezione di Modena

Confermata per il 2015 la possibilità di destinare il 5‰ della propria imposta sul reddito alle Associazioni, tra cui la Sezione di Modena del C.A.I.


Manifestazioni

CAIMO_ConversazioniInMontagna2008.jpg da febbraio a ottobre 2015
Conversazioni in montagna di filosofia, letteratura, psicologia e altro ancora. Anno decimo

Argomento delle Conversazioni in montagna del 2015 sarà l’etica del reincanto.

Corsi in "corso"

IMG_26192a.jpg dal 12/3 al 4/6 Corso primaverile per bambini/e nati dal 2007 al 2008
Che animale sei?!
Aquilotti

Un corso dedicato ai più piccoli per imparare a riconoscere gli animali a due e a quattro zampe che popolano e popolavano paludi, pianure, colline e montagne dalla preistoria ad oggi….

Junior_ba.jpg dal 11/03 al 10/05 per bambini-e nati dal 2004 al 2006
Corso primaverile “IL PICCOLO ESCURSIONISTA”
Junior

Un corso per osservare, leggere e percorrere diversi e multiformi habitat montani. Apprendere le prime fasi dell’alpinismo sui sentieri attrezzati. Un percorso formativo nell’individualità, nel gruppo, in un ambiente naturale altamente educativo e affascinante.

Prossime gite

giovedì 23 aprile
Parco della vena del Gesso (Appennino Romagnolo
Difficoltà: E

Nella parte occidentale degli Appennini della Romagna e precisamente nelle tre vallate fluviali principali, Santerno, Senio, Sintria, si trova la famosa Vena del Gesso Romagnola. E' una dorsale di solfato di calcio che affiora per una lunghezza di una ventina di chilometri.

Gruppo Over 50

25 aprile 2015
Percorso ciclo-turistico della media Pianura Vicentina
Nel calendario di quest’anno la Sottosezione ha voluto proporre due appuntamenti inediti sulla bicicletta.

Commissione di Escursionismo

giovedì 7 maggio
Monte Fumaiolo: le fonti del Tevere (Appennino romagnolo)
Difficoltà: E

La vetta del Monte Fumaiolo (1.407 m s.l.m.), a sua volta la più elevata dell’Appennino Cesenate, definita la terrazza con vista su Alto Savio, Montefeltro e parte della Valtiberina. Adriatico. Sul monte – insieme al Savio – nasce il fiume sacro ai destini di Roma, il cui nome è il Tevere.

Gruppo Over 50

5._Labante.jpg 10 maggio 2015
Grotte di Labante e cascate dell’Aneva (Appennino bolognese)
Difficoltà: E

A pochi chilometri da Bologna, nel Comune di Castel d’Aiano, si può vedere un fenomeno carsico che, dal punto di vista scientifico, va considerato ancora più importante dei Gessi Bolognesi, non foss’altro che per la sua rarità.

Commissione Culturale

17 MAGGIO 2015
ESCURSIONE RIOLA-MONTOVOLO
Difficoltà: E

L' Appennino Bolognese è un territorio da riscoprire e conoscere.
Cominciamo da una zona attorno al fiume Reno e al torrente Limentra e precisamente dalla cittadina di Riola.

Commissione di Escursionismo

6._Ponale.jpg 24 maggio 2015
Sentiero del Ponale (Lago di Garda - Lago di Ledro)
Difficoltà: E

Poco dopo Riva del Garda, sul vecchio tracciato della strada per la Val di Ledro (la strada del Ponale), oggi trasformata in sentiero pedonale e ciclabile, ha inizio il nostro percorso.

Commissione Culturale

domenica 24 maggio
Ferrata Fiore Mora e Mauro Pellegrini (Valle di Ledro)
Difficoltà: EEA - F

la Valle di Ledro, situata in posizione sopraelevata fra il Lago di Garda e il Lago d'Idro. Il percorso si snoda lungo parte del Sentiero della Pace, percorre tutte le creste e permette di visitare molte trincee costruite dagli austriaci, risalenti alla Prima Guerra Mondiale.

Gruppo Over 50

7._Vallesinella.jpg 7 giugno 2015
Cascate Vallesinella (Brenta)
Difficoltà: E

A pochi minuti dal centro di Madonna di Campiglio la Vallesinella rappresenta il primo contatto con l’ambiente delle dolomiti di Brenta.

Commissione Culturale

8._Malga_Spora.jpg 21 giugno 2015
Malga Spora (Brenta)
Difficoltà: E

Bellissima malga situata a 1850 m. di quota nel Brenta Orientale, fra i Comuni di Spormaggiore e Molveno, in un’ampia vallata prativa.

Commissione Culturale

9._Selva_Gardena.jpg 5 luglio 2015
Selva Gardena - Rifugio Firenze (Alto Adige)
Difficoltà: E

Una volta in Val Gardena, supereremo Selva (Wolkenstein) e raggiungeremo la località di S. Silve-ster in direzione Vallunga.

Commissione Culturale

10._Odle.jpg 19 luglio 2015
Camminata sotto le Odle (Val di Funes - Alto Adige)
Difficoltà: E

Splendida camminata attraverso boschi incantevoli sotto uno dei gruppi più suggestivi delle Dolomiti, le Odle in Val di Funes.

Commissione Culturale

11._Doss_Capel.jpg 2 agosto 2015
Doss Capel (Predazzo - Trentino)
Difficoltà: E

Il comune di Predazzo è il centro più popoloso della Val di Fiemme. Il Sentiero Geologico si snoda ad anello intorno al Doss Capel, ad una quota tra i 2000 e i 2200 metri.

Commissione Culturale

12._Lago_Santo_Rondinaio.jpg 6 settembre 2015
Lago Santo – Monte Rondinaio (Appennino modenese)
Difficoltà: E

Il monte Rondinaio (m. 1964) è tra i più alti dell’Appennino Tosco-Emiliano, e il più alto nel comune di Pievepelago dopo il Monte Giovo (1991 m.).

Commissione Culturale

13._Libro_aperto.jpg 4 ottobre 2015
Taburri – Libro aperto (Appennino modenese)
Difficoltà: E

Il Libro Aperto è un gruppo montuoso formato da due cime, ed è chiamato così perché visto dalla valle della Lima, sul versante toscano, sembra un grosso libro aperto adagiato su un leggio.

Commissione Culturale

 
| su |
© 1997 - 2015 Club Alpino Italiano Sezione di Modena. Tutti i diritti riservati.