mercoledì 14 dicembre 2023

Il progetto per la Via Vandelli ottiene i primi fondi


Cari Soci probabilmente avrete già visto e letto su vari media, la notizia del finanziamento ottenuto dal progetto presentato dall’Associazione Via Vamdelli APS, a cui partecipa anche la nostra Sezione. Lo scorso anno abbiamo contribuito alla raccolta firme nell’ambito del Censimento dei “Luoghi del Cuore del FAI” che è arrivato al quarto assoluto con oltre 26.000 voti raccolti, anche grazie al supporto delle Delegazioni FAI di Modena e di Lucca.
Mercoledì scorso è arrivata la notizia che attendevamo del finanziamento con un contributo del FAI (Fondo Ambiente Italiano) e di INTESA SANPAOLO di 18.000 euro allo scopo di incrementare la conoscenza e la valorizzazione della Via Vandelli e del suo percorso escursionistico a cui si aggiunge un cofinanziamento di 5.500 euro garantito dai principali Comuni toccati dalla Via.
Il progetto permetterà una serie di azioni di infrastrutturazione e valorizzazione, che rispondono al bisogno di migliorare la percorribilità di quello che oggi è un Cammino storico tra i più frequentati delle nostre due regioni, offrendo inoltre un contributo alla sua conoscenza e alla promozione dei territori attraversati.
In collaborazione con le sezioni del CAI – Modena, Massa, Sassuolo, Pavullo nel Frignano,  Carpi e Castelnuovo di Garfagnana – sarà implementata e migliorata la segnalazione del percorso, per guidare i camminatori con continuità e chiarezza, attraverso una nuova segnaletica con l’utilizzo dell’acronimo VV, in affiancamento e o in sostituzione di numerazioni assenti a seconda dei tratti. Segnavia ai bivi secondo gli standard della sentieristica CAI, segnatura in vernice per assicurare continuità di segnalazione e cartelli di tappa, saranno distribuiti lungo tutta l’estensione del percorso.
Insomma una bella notizia, naturalmente questo è un primo passo, l’obiettivo dell’Associazione e delle sezioni CAI coinvolte e quello incrementare la conoscenza e la valorizzazione di Via Vandelli come itinerario creando inoltre un’immagine coordinata e realizzando e posando un pannello didattico per ognuno dei Comuni del percorso (170 km), per illustrare le specificità storiche, paesaggistiche e ingegneristiche dei singoli tratti.

Guarda il sito del FAI
Guarda il Servizio RAI

 

Total Page Visits: 1106 - Today Page Visits: 2
Posted in CAI Modena, Eventi, News.