domenica 15 ottobre

Chiusa – Sabiona – Lazfons (E)

(Val d’Isarco)


Nel periodo tra ottobre e novembre i pendii della Val d’Isarco s’infiammano in una tavolozza di colori caldi e morbidi. Le chiome dorate dei castagni, come quelle rosse delle roverelle, si mescolano col verde dei prati e degli abeti ed il cielo azzurro, in un contrasto veramente affascinante su cui fanno capolino da una parte le dolci cime dei Sarentini e dall’altra le turrite vette delle Odle, tra cui spicca l’inconfondibile sagoma della Furcheta.
Il sentiero ci accompagnerà tra boschi di castagni, praterie e meleti a perdita d’occhio, dove l’impronta dell’uomo ha lasciato un segno deciso ma sapiente, che ha saputo dosare e mescolare ciò che la natura gli ha concesso.
Così come le vestigia storiche non sono certo di poca importanza. La splendida e selciata Via Crucis, che sale da Chiusa offrendo scorci di grande effetto, accompagna fino al Monastero di Sabiona, abbarbicato su di una rupe sopra la valle, e cinto da mura merlate e da curatissimi vigneti.


Direttore gita: Davide Franciosi

Data termine iscrizioni: 11 ottobre 2017

Difficoltà: E

Per info: Sede CAI Modena

Trasporto: Auto

Posted in Escursionismo, Gite, Gite Escursionismo.