sabato 13 domenica 14 luglio

Laghi di Sopranes – Guardia Alta di Naturno

(Gruppo di Tessa – Alto Adige)


Il primo giorno saremo nel Parco Naturale Gruppo di Tessa, il parco più grande dell’Alto Adige. Zona d’alta montagna compresa a nord-est di Merano, tra la Val Senales ad ovest, la Val Passiria ad est ed il crinale principale delle Alpi a nord. Area visitata dall’uomo in tempi antichissimi. Nelle due giornate andremo nelle due opposti versanti delle Val Venosta, Laghi di Sopranes il primo giorno e la Guardia Alta di Naturno la seconda.

Entrambe le escursioni sono fisicamente impegnative (vedi dislivelli e lunghezza). Percorreremo lunghi tratti molto ripidi sia all’inizio delle escursioni sia nelle parti finali. Dovremo affrontare alcuni, seppur brevi, tratti esposti non assicurati dove è fondamentale avere piede fermo e non soffrire di vertigini.
Meta del primo giorno sono i Laghi di Sopranes gruppo di laghi alpini, formatisi in conche depressionali scavate dai ghiacciai. Considerando tutti i laghi della zona (noi ne toccheremo almeno 4) si tratta della più grande piattaforma lacustre di alta montagna dell’Alto Adige. L’escursione parte dalla malga Letteralm che raggiungeremo dalla località Lagundo tramite una caratteristica
“cestovia”. Imboccheremo un tratto dell’Alta via di Merano sul sentiero nr. 24 che ci porterà al Rifugio Casa del Valico. Da qui inizieremo la salita ripida e a tratti esposta verso il Passo del Valico (m. 2441); nell’ultimo tratto sono presenti delle catene da utilizzare come corrimano. Arrivati al Passo avremo di fronte a noi il Lago Lungo che costeggeremo sulla sponda sinistra passando per il Lago Verde da cui poi si scende per raggiungere Malga Oberkaser. Dalla malga costeggiano i laghi di Casera e di Vizze sui sentieri 22 e 25B in direzione sud-est giungeremo al Giogo di Quara (m. 2230) da dove per ripidissimo pendio scenderemo, ritornando per breve tratto sull’Alta Via di Merano, alla Malga Letteralm da dove sempre in cestovia rientreremo al punto di partenza.
Domenica la meta principale di questa escursione sarà la Guardia Alta di Naturno (m. 2608) ma questa sarà solo l’inizio di un emozionante percorso di cresta che ci porterà al Giogo di Tablà da dove imboccheremo il percorso di rientro.
Inizieremo l’escursione dal parcheggio Kreuzbrunnl che raggiungeremo da Naturno in auto tramite strada sterrata. Arriviamo quidi Malga Zetnalm dove imboccheremo il sentiero nr. 5 che con costante e ripida salita (salita che pare non finire mai…) ci porterà, passando per Giogo Alto, alla cima della Guardia Alta. Da qui si aprirà un magnifico panorama. Percorrendo al cresta in direzione ovest toccheremo Drei-Hirten Spitze, Kreuzknottler arrivando a Tablander Joch (Giogo di Tablà m.2425) da dove puntando a nord inizieremo la discesa verso malga Tablaneralm (m. 1758). Con direzione ovest sul sentiero Almenweg raggiungeremo Mausloxh Alm e successivamente Zent Alm e il nostro parcheggio dove terminerà l’esursione.

Equipaggiamento – Attrezzatura Abbigliamento per uscita in alta montagna. Scarponi, pile, giacca anti pioggia, berretto, crema solare. Acqua, Casco (se sprovvisti lo può fornire in prestito la sezione). Borsa a parte con occorrente per la cura personale e abbigliamento da utilizzare in pensione.


Difficoltà: EE
Direttore escursione: Matteo Tedeschi cell. 342 9487525
Dislivelli e distanze: 1° giorno – Laghi di Sopranes – Dislivello +/- m. 1300 – Lunghezza: Km 14

                                            2° giorno – Guardia alta di Natunro / Tablander Joch – Dislivello +/- m. 1500 – Lunghezza: Km 16

Mezzo di trasporto: Auto Proprie

Ritrovo in sede CAI MO ore 05:30 -Partenza ore 05:40
Pranzo: al Sacco per 2 giorni
Costi: Gita € 15,00 , Alloggio in camere matrimoniali nella formula B&B € 46,00 Sono esclusi cena, costi auto, tassa di soggiorno di € 2,10 a persona.
Termine iscrizioni: venerdì 5 luglio
Iscrizioni: Segreteria CAI Modena – segreteriacaimodenagmail.com
Total Page Visits: 636 - Today Page Visits: 4
Posted in CAI Modena, Escursionismo, Gite, Gite Escursionismo.