Crowfounding per

Ricerca, pulizia, chiodatura di nuovi siti di arrampicata

(Appennino)


Pubblichiamo la comunicazione pervenutaci da alcuini istruttori della Scuola Angela Montanari presso la sezione di Carpi per un crowfounding che hanno avviato per la ricerca, pulizia, chiodatura di nuovi siti di arrampicata nella provincia di Modena e Reggio Emilia, in particolare nelle zone collinari.

Si tratta di un’attività portata avanti principalmente da Nicola Bertolani ( IA della scuola e stessa sezione) con l’aiuto di altri amici. Non è legata a nessuna sponsorizzazione di negozi di alpinismo, marche, enti, sezioni CAI, patrocini vari: è completamente libera. Per questo abbiamo aperto un crowfounding, in modo che l’attività sia finanziata dal basso: e necessita di essere finanziata, perchè ben presto abbiamo scoperto che oltre a tempo e fatica costa molti soldi. Ma di entusiasmo, idee e progetti ne abbiamo! La soglia fissata della raccolta fondi è stata fissata a un numero cautelativo: in realtà si spera di raccogliere molto di più perchè le spese già sostenute per vie e monotiri già pronti sono state tante (superiori alla soglia del crowfounding tra l’altro), e le idee future sono molte: più di quelle già realizzate.

L’obiettivo è sì trovare, pulire, sistemare, attrezzare, condividere nuovi siti di arrampicata (sia sportiva che alpinistica), ma anche valorizzare l’Appennino, riscoprire la serenità e la pace delle nostre colline, il tutto nel rispetto dei luoghi e della natura (vedi ad esempio alla fine della descrizione del crowfounding il link al reimpianto di alberi).


Link per il crowfounding

Total Page Visits: 137 - Today Page Visits: 3
Posted in CAI Modena, News.