sabato e domenica 15 – 16 luglio

Ferrata A. Benini – Ferrata G.Vidi 

(Gruppo Dolomiti di Brenta)


Ci troviamo nel gruppo dolomitico più ad ovest: il gruppo del Brenta da tutti conosciuto per la presenza di miriadi di torrioni e creste solcate da canali detritici e per la presenza di numerosi percorsi escursionistici, attrezzati, alpinistici, vie di roccia e, in inverno,di ghiaccio e percorsi sci alpinistici di largo respiro con difficoltà per tutti i gusti. Sicuramente i percorsi universalmente conosciuti sono la Vie delle Bocchette itinerari attrezzati che percorrono le cenge ed attraversano i vari canalini detritici che possono essere concatenati tra di loro e che consentono di percorrere in lungo ed in largo l’intero gruppo.

Il programma dei nostri due giorni prevede la partenza da Campo Carlo Magno tramite impianto per raggiungere Passo Grostè da cui tramite sentiero su terreno detritico raggiungiamo l’attacco della Ferrata Benini, costruita nel 1972, che ci permette di aggirare la Cima Grostè e raggiungere per cenge e creste la Bocca di Tuckett per ridiscendere all’omonimo rifugio e da li ia Rifugio Graffer dove pernotteremo. La domenica mattina dal rifugio dapprima in salita fino al Passo Grostè poi per sentiero fino all’attacco del sentiero attrezzato Vidi che non presenta particolari difficoltà tecniche ma che risulta essere particolarmente panoramico stante il suo sviluppo di cresta.


Direttore gita: AE – EEA Enrico Pinelli

Difficoltà: EEA – PD – F

Attrezzatura: imbrago, casco, set da ferrata

Partenza: sede CAI ore 5,00 di sabato 15 luglio 2017

Per info: Ulteriori info nella scheda della gita disponibile in Sede a partire da fine Giugno

Trasporto: Auto propie

Posted in CAI Modena, Gite, Gite Escursionismo.