domenica 28 aprile

Monte Gazza

(Trentino)


Il Monte Gazza (m. 1985) è situato a Sud-Est del Lago di Molveno, disteso in lunghezza fra il Bondone e il Brenta, privo di una cima significativa. La sua catena montuosa delimita a Ovest la Valle dei Laghi. Lo raggiungeremo uscendo dall’autostrada a Trento Sud, prendendo la SS 45 bis per Vezzano, quindi la provinciale per Margone, nei pressi del Lago di Toblino.
Dal parcheggio nel paese di Margone (m. 980), poco più avanti del cimitero, dove prendono il volo i parapendii, attraverso il bosco di faggi e macchie di pino silvestre raggiungeremo il sentiero 602 che sale verso i vasti prati del Monte Gazza (m. 1680), nostro punto di arrivo e di sosta. Da qui godremo di una visuale straordinaria sul Gruppo del Brenta. Per la discesa seguiremo il sentiero 602 passando da Malga di Gazza e poi attraverso il bosco di faggi, in certi punti piuttosto ripido, che ci offrirà in compenso uno splendido panorama sul lago di Toblino.
Percorso da non sottovalutare: si raccomanda di venire allenati. I bastoncini saranno molto utili.


Difficoltà: E
Dierettore escursione:
Alberto Meschiari
Ritrovo: ore 6.45 presso il parcheggio adiacente alla Sede del CAI in via Padre Candido
Partenza: ore 7.00
Dislivello: m 700
Mezzo di trasporto: auto proprie

Scarica la scheda

127total visits,56visits today

Posted in Commissione Culturale, Conversazioni, Gite, Gite Escursionismo.