domenica 1 luglio

Malga Spora

(Brenta Orientale – Trentino)


Bellissima malga situata a 1850 metri di quota nel Brenta Orientale, fra i Comuni di Spormaggiore e Molveno, in un’ampia vallata prativa. Si lascia la macchina a Maso Pegorar (m. 1040), e si prende il sentiero 301 per Malga Spora, bene indicato, all’inizio piuttosto ripido. A due terzi del percorso s’incontra Fontana fredda (m. 1675), dove si potrà fare rifornimento d’acqua. Da luglio a settembre la malga ospita il campo estivo dei ragazzi della S.A.T. Le due estremità della lunga stalla, ristrutturate, sono occupate rispettivamente dalla S.A.T., che ha una cucina e 30 posti letto come in un rifugio, e dalla gestione del Parco. Dalla malga si può ancora salire, in direzione di Malga Campa, alla Sella del Montoz (m. 2327), punto straordinario per la bellezza delle rocce e la ricchezza di fiori ‒ fra cui nutrite colonie di Negritella ‒ da dove si gode la vista delle cime del Brenta. Considerato il dislivello, questa uscita richiede un minimo di allenamento.


Difficoltà: E (Escursionistica)

Direttore escursione: Alberto Meschiari

Dislivello: +810 -810

Durata a/r 6 ore circa, soste escluse

Trasporto: Auto propie

Temine iscrizioni: venerdi 29 giugno

Informazioni e iscrizioni: Sede CAI Modena

Posted in CAI Modena, Commissione Culturale, Conversazioni, Gite Escursionismo.