domenica 29 ottobre

Valle di Rio Re – Monte Cavalbianco

(Appennino Reggiano)


In questa ultima uscita stagionale raggiungeremo il Cavalbianco partendo da Ligonchio, seguendo il corso del Torrente Rio Re e passando dall’omonimo rifugio, da qui saliremo verso la dorsale del monte Asinara attraverso spelendide faggete e scenderemo al Passo di Pradarena per poi salire sulla cima del Cavalbianco che tempo permettendo ci offrirà un panorama a 360°. Dalla cima riscenderemo al Rifugio Carpe Diem al passo di Pradarena, per una pausa o se vogliamo anche pranzare prima di rientrare verso Ligonchio. Questa escursione non presenta difficoltà tecniche solo il dislivello e la lunghezza possono creare problemi.

Il monte Cavalbianco presenta una morfologia tipica dei circhi glaciali. Dalle prateria d’alta quota del monte si gode un’ampia panoramica sul territorio compreso nel Parco del Gigante, sulla Pietra di Bismantova e le zone collinari dell’intorno mentre nelle giornate terse, si possono vedere i primi rilievi prealpini. Verso sud sono visibili le Alpi Apuane.


Difficoltà: EE

Direttore Gita: Alberto Accorsi – ISFE/ASE

Termine iscrizioni: mercoledì 25 ottobre

Partenza: sede CAI Modena ore 6,30

Informazioni: Sede CAI Modena

Scarica la scheda

Posted in CAI Modena, Gite, Gite Escursionismo.