sabato 7 e domenica 8 ottobre

Rifugio Bolzano – Monte Pelf / Rifugio Bolzano – Saltria

(Alpe di Siusi – Dolomiti)


L’alpe di Siusi, altopiano da sempre sfruttato come alpeggio offre panorami e scorci bellissimi. Il massiccio dello Sciliar a che le fa da spalla a sud ovest è la montagna simbolo dell’Alto-adige con la sua sagoma caratteristica, mentre a est si stagliano le cime del Sasso Piatto e del Sassolungo.

Meta della nostra escursione sarà la dorsale che va dalla cima dello Sciliar (Pelf) al Sasso Piatto, il sabato di buon mattino raggiugeremo l’Alpe in auto, e da Compatsch ci dirigeremo a sud ovest per raggiugere il rifugio Bolzano (2450 m.), circa 3,30 ore di cammino e 1000 metri di dislivello in salita, qui dopo esserci riposati con calma raggiugeremo la cima del Monte Pelf (2.563 m.) massima elevazione del massiccio, per poi tornare al rifugio per la notte.

Il mattino seguente lunga traversata verso il Sasso piatto (breve tratto attrezzato con un cavo corrimano) passando sotto alla cresta dei Denti di Terrarossa e dal rifugio Alpe di Tires. Poi percorrendo il sentiero di cresta sopra la val Duron verso il Rifugio Sasso Piatto (2300 m.). Da qui scenderemo verso Saltria, dove con autobus di linea raggiungeremo Compatsch dove abbiamo lasciato le auto per poi rientrare a Modena. (Dislivelli + 600 -1280 m., 17 km circa.

I due percorsi non presentano particolari difficoltà salvo dislivelli e lunghezza.


Difficoltà: EE

Direttore Gita: Alberto Accorsi – ISFE/ASE

Termine iscrizioni: mercoledì 4 ottobre

Partenza: sede CAI Modena ore 5,30

Informazioni: Sede CAI Modena

Posted in CAI Modena, Gite, Gite Escursionismo.